Dentisti a Udine - Friuli Venezia Giulia

News

La tasca parodontale

Nella tasca parodontale? Non solo batteri!

Ebbene sì, lo sapevate che la tasca parodontale, per le sue caratteristiche di umidità, temperatura, acidità, e potenziale redox, è un micro ambiente favorevole anche alla germinazione di un seme vegetale?

Questa importante e curiosa osservazione clinica e istologica emerge da un recente studio italiano [Pini Prato el al., 2020]. Un seme di pomodoro (Solanum Iycopersicum), incluso all’interno di una tasca parodontale, è riuscito infatti a maturare da uno stadio quiescente a uno stadio di germinazione, raggiungendo un peso di 3.1 grammi e un diametro di 3.5 millimetri.

Questa nicchia ecologica che varia per profondità a seconda della gravità della Parodontite, è in grado di favorire non solo la proliferazione dei batteri parodontopatogeni Gram-, ma anche la maturazione di un seme vegetale.

Che si tratti di batteri organizzati in placca e tartaro lungo la superficie delle radici, o di corpi estranei come semi fluttuanti all’interno della tasca parodontale, la loro rimozione è indispensabile per arrestare la perdita irreversibile di osso attorno ai denti e ripristinare dunque la salute dei tessuti gengivali.

0 comments on “La tasca parodontale

Comments are closed.

Top
× Contattaci